Fai login per aggiungere ai preferiti

SENTIERO VALTELLINA IN 3 GIORNI: DA COLICO A BORMIO IN MOBILITA’ SOSTENIBILE

Fai login per aggiungere ai preferiti

  • Home
  • Diari di viaggio
  • SENTIERO VALTELLINA IN 3 GIORNI: DA COLICO A BORMIO IN MOBILITA’ SOSTENIBILE

    GIORNO 1 

    Arrivo in treno presso la stazione di Colico. 

    Noleggio bici presso il punto di Colico del noleggio in rete Rent a Bike https://www.valtellina.it/it/rent-a-bike

    Pedalata di 20 km lungo il Sentiero Valtellina alla scoperta delle bellezze naturali che si trovano lungo il percorso. Il Sentiero si inoltra nella Riserva del Pian di Spagna su fondo sterrato fino ad oltrepassare la statale 36 e raggiungere l'Adda2, prosegue entrando in Valtellina in un tratto in cui la valle è molto ampia, il Monte Legnone svetta a sud come primo baluardo delle Alpi Orobie. Proseguendo si passa nelle vicinanze di Traona, un tempo tra i capoluoghi della Bassa Valle, per poi giungere a Morbegno in zona fiera. 

    Si incontrano l'Isola della Pescaia e successivamente il Ponte in sasso di Ganda. 

    Consigliata una sosta all’Agriturismo La Fiorida (Km 11,4) https://www.lafiorida.com per un ristoro e per una pausa green in un contesto rurale e naturalistico 

    Arrivo a Morbegno e consegna della bici presso il punto di Morbegno del noleggio in rete Rent a Bike https://www.valtellina.it/it/rent-a-bike

    Visita del centro storico di Morbegno, cena in uno dei ristoranti e hotel del paese. 

     

    GIORNO 2 

    Partenza in treno da Morbegno e arrivo alla stazione di Sondrio4. 

    Noleggio bici presso il punto di Sondrio del noleggio in rete Rent a Bike https://www.valtellina.it/it/rent-a-bike (chiamare per concordare la consegna della bici in stazione dal punto di Albosaggia) 

    Visita al capoluogo di provincia a bordo delle due ruote. Partenza direzione Tirano (31km) 

    Il Sentiero Valtellina nei pressi di Sondrio è ben attrezzato, sono presenti molte aree di sosta e si percorre quasi interamente su piste ciclabili ad uso esclusivo. Oltrepassato il comune di Piateda si prosegue su strada ordinaria percorrendo un tratto promiscuo che attraversa alcuni piccoli borghi e parti di campagna fino al raggiungimento del bacino artificiale del Baghetto. Si prosegue addentrandosi in zone boschive e poi nuovamente su strade di campagna fino all'abitato di Tresenda. Si giunge infine a Tirano costeggiando dapprima l'Adda e poi il torrente Poschiavino che porta fino alle vie interne della piccola cittadina. 

    Arrivo a Tirano, riconsegna della bici presso il punto Rent a Bike di Tirano https://www.valtellina.it/it/rent-a-bike, cena in uno dei ristoranti del centro cittadino e pernottamento all’Ostello del Castello. http://www.ostellotirano.it

    GIORNO 3  

    Trasferimento in autobus a Bormio.  

    Noleggio bici presso il punto di Bormio del noleggio in rete Rent a Bike https://www.valtellina.it/it/rent-a-bike

    Percorrendo il Sentiero Valtellina da Bormio a Tirano si avrà la possibilità di fare anche questa tappa senza troppi sforzi e sfruttando la direzione più favorevole.  

    Dopo una passeggiata nella Magnifica Terra o una giornata di stop a Qc Teme Bagni Nuovi o Bagni Vecchi, se si avesse la possibilità di prolungare il soggiorno, sarà possibile tornare al punto di Tirano attraversando Sondalo, Tiolo, Grosio 7e Grosotto per un totale di 32km. 

    Una volta giunti a Tirano si potrà riconsegnare la bici e riprogrammare il rientro verso casa a bordo dei mezzi pubblici grazie alla tratta ferroviaria Tirano – Milano.  

    NB: sarà necessario attrezzarsi con borse portapacchi per affrontare il soggiorno di più giorni. Si raccomanda di viaggiare leggeri. I punti Rent a Bike mettono a disposizione anche biciclette a pedalata assistita. 

    All’interno della cartella alleghiamo foto illustrative delle località attraversate.