Fai login per aggiungere ai preferiti

BASILICA DI S. GIORGIO (COMO)

Fai login per aggiungere ai preferiti

Costruita in prossimità del lago, architettonicamente molto diversa dalla chiesa attuale, aveva l'aspetto di una tipica costruzione romanica lombarda a tre navate, terminante verso est con tre absidi: una centrale più ampia, nel cui interno si aprivano cinque nicchie, e due meno profonde ai lati.

Dalla seconda metà del XVI secolo, le descrizioni rivelano già profonde alterazioni nella struttura originaria, preludio di un'imponente opera di ricostruzione della chiesa, condotta nel secolo seguente, che ha prodotto un notevole innalzamento del livello della pavimentazione, reso necessario dalle frequenti esondazioni del lago, e un complessivo ampliamento del tempio, dove, pur mantenendosi la suddivisione dell'aula in tre navate, si introdussero massicci pilastri quadrati a sostegno delle volte a crociera della nave centrale e del transetto, alle cui estremità furono definitivamente sistemate le cappelle laterali.

Epoca di costruzione: sec. XVII

 

Campanile della Chiesa di S. Giorgio

 

Nei primi decenni dell'Ottocento si costruì il campanile in stile neoclassico progettato nel 1820 da Melchiorre Nosetti, al posto di quello originario romanico.

Epoca di costruzione: sec. XIX

 

Indirizzo: Via Borgovico, 136 - Como (CO)

MAPPA