Fai login per aggiungere ai preferiti

MONTE DI CASLANO

Fai login per aggiungere ai preferiti

La storia del Monte Caslano è segnata da una serie di vicende geologiche iniziate oltre 340 milioni di anni fa. Qui è presente una straordinaria geodiversità: Si incontrano rocce sedimentarie, formatesi in ambienti fluviali, deltizi e marini, rocce magmatiche, prodotte da eruzioni vulcaniche esplosive ed infine rocce metamorfiche, le più antiche, generate dalle alte pressioni e temperature.

La varietà dei suoli e la particolare conformazione del monte sono all’origine della sua sorprendente ricchezza floristica. In un’area limitata sono infatti presenti circa 600 piante vascolari (felci e piante a semi) e 150 specie di muschi.

Oltre alle specie indigene, sul monte si sono stabilite numerose piante esotiche (neofite) provenienti da giardini o coltivazioni. Per questi e altri motivi il Monte Caslano è incluso da tempo nell’Inventario federale dei paesaggi, siti e monumenti naturali d’importanza nazionale ed è una zona di interesse naturalistico nazionale e cantonale.

MAPPA